Rifare il seno ghiandolare dell'endometrio

La prima settimana inizia il primo giorno dell’ultima mestruazione, manifestatasi nella donna.Basta scrivere la propria domanda nel riquadro "registrazione" ed "inviare".L’endometrio regredisce rapidamente e il suo spessore si riduce del 65% rispetto al normale.Durante la prima settimana di gravidanza la donna non è ancora incinta, in quanto la fecondazione e l’impianto nell’utero materno avvengono nella settimana successiva.Se non volete usare il blog potete scrivere a m_paoletti@o telefonarmi al 335 1226039 Sarebbe molto utile!Basta andare in fondo ai commenti (con un po’ di pazienza) e troverete il campo per inserire un vostro post.Infatti, a causa del brusco calo di estrogeni e, soprattutto, di progesterone, si ha una diminuita stimolazione delle cellule dell’endometrio, ad opera di questi ormoni. Alessandro Morelli, medico altamente specializzato nel campo della procreazione assistita, risponderà personalmente alle vostre domande.La mestruazione dura normalmente 4-5 giorni, al termine dei quali la mucosa uterina presenta il suo minimo spessore, che è di circa 1 mm.Alla fine di ogni ciclo mensile, si verifica la distruzione parziale dell’endometrio associata a emorragia, la cui intensità varia da donna a donna. Tutti i commenti sono a cascata e in ordine cronologico, dal più recente al più vecchio.Finita l’emorragia, la parte residua della mucosa inizia il processo rigenerativo, che si caratterizza per le divisioni mitotiche, a livello delle cellule staminali dell’epitelio ghiandolare dell’utero.Chiunque può’ scrivere nel blog, anche se non iscritto.

Nei due giorni precedenti la fine del ciclo mensile, la secrezione ovarica di estrogeni e di progesterone diminuisce bruscamente e questo porterà alla comparsa della mestruazione.La parte dell’endometrio uterino che si è sfaldata viene espulsa, attraverso la vagina, insieme al sangue e costituisce la mestruazione o il flusso mestruale.Insieme al materiale necrotico e al sangue, nel corso di una normale mestruazione, viene liberato un gran numero di leucociti o globuli bianchi.Riguardo alle modificazioni cui va incontro l’endometrio, si distingue una fase follicolare o pre-ovulatoria, che è finalizzata alla ricostituzione della mucosa uterina, andata persa con la mestruazione.Il vasospasmo, il diminuito apporto di nutrienti e l’interruzione della stimolazione ormonale inducono un processo di necrosi a carico dell’endometrio, che termina con la mestruazione.