Artrite reumatoide nuova terapia hcv

[…] Voler guarire prima che il proprio stato di salute peggiori non è un capriccio“.Lombardia ed Emilia Romagna hanno già ottenuto rispettivamente 10 e 6 milioni di euro di rimborsi – poco più di mezzo milione di euro in Sicilia e Sardegna.L’ultima frontiera farmacologica è rappresentata dai farmaci biologici, la principale novità terapeutica del decennio.Lo rivela il ““, quello per cui più pazienti curati significa più rimborsi per poter accedere ad ancora più cure.L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha stilato i criteri di priorità all’accesso alle innovative cure anti-epatite C.Anche se l’incidenza dell’Epatite C è maggiore nelle regioni del Sud, complessivamente sono le regioni del Nord ad aver messo a disposizione dei pazienti di Epatite C un più facile accesso alle cure.Nel nostro Paese, la cura è gratuita perché a carico dello Stato, che è riuscito a negoziare con le aziende produttrici uno “sconto” del 22% sul prezzo di acquisto del farmaco – ad oggi, circa 130 milioni di euro risparmiati per poter acquistare ancora altri farmaci.Quindi, chi non è abbastanza malato deve aspettare di peggiorare, per poter accedere alle cure.La disparità sociale è un rischio anche per chi ha già diritto alle cure in Italia: i pazienti più gravi.

Ci sono liste di attesa: prima i pazienti più gravi.Così, mentre si cerca di capire se e come curare più persone, chi non è così grave e può permettersi un viaggio intercontinentale vola in Oriente – in India, ad esempio, dove leggi molto permissive sui brevetti farmaceutici fanno sì che l’innovativo farmaco anti-epatite C sia disponibile a prezzi decisamente più abbordabili: poche migliaia di euro.Il meccanismo adottato è: più malati curati, più risparmi in proporzione, quindi ancora più malati curati.Comunemente impiegati quando i tradizionali farmaci anti-reumatici non forniscono un’adeguata risposta ai trattamenti somministrati, i farmaci biologici sono prodotti tramite la sintesi di anticorpi e recettori che mimano la funzione anti-infiammatoria delle proteine naturali. È molto costoso, il nuovo farmaco che cura l’Epatite C.