Come perdere peso in tre mosse karate

Il basket è lo sport più amato e seguito al mondo, se si escludono il calcio, il parlare di calcio, le risse tra ultrà, lo stupro di gruppo, lo slamball, il curling, la briscola, lo scopone scientifico, la masturbazione solitaria (nel basket definita "cinque contro uno") e il sesso.A differenza di ciò che voi nerd avete sempre pensato, esistono diversi stili di basket, differenti al punto da poter essere considerati degli sport a sé Il basket italiano è il basket come viene giocato in Italia, in Vaticano e in altre repubbliche delle banane europee.La sigla enbiéi è l'acronimo di NBA, e significa: Nigger Basket Association. In effetti, ne ha solo quattro: A detta di qualcuno, questo renderebbe il basket enbiéi più interessante e avvicente di quello italiano.Viene chiamato anche pallacanestro, sebbene questo termine non venga usato praticamente da nessuno, a esclusione di qualche nostalgico della Repubblica Dittatoriale Fascistissima, qualche vecchio rincoglionito e in generale da persone considerate totalmente out dal giovane italiano medio.Intento nobile, se non fosse che la giocatrice media di pallacanestro ha gli avambracci delle dimensioni delle cosce di Totti e due spalle che in confronto Hulk Hogan sembra tisico. Nel basket femminile se una giocatrice fa un salto di quattro metri e schiaccia a due mani, è un uomo travestito. Questo perché il basket, a differenza del calcio, è uno sport proletario.Tuttavia, per molti secoli, questi non ebbero molto da fare: giravano come scemi per la savana facendo rimbalzare una palla che non sapevano bene dove infilare (omissis). Prima che ci fosse il tempo di dire "passi", ecco che il basket era stato inventato.Solo che, rispetto a quello maschile, presenta i seguenti problemi: Viste queste premesse, nel tentativo disperato di farsi notare da qualcuno, le giocatrici di basket ogni tanto abbandonano ogni straccio di dignità e posano nude per i calendari, come le veline. Fra le giocatrici di basket femminile più famose di tutti i tempi ricordiamo: Paris Hilton, Alessandra Mussolini, Valeria Marini e mia nonna.In effetti, il basket americano è pieno di azioni spettacolari, come quella mostrata nella foto.Pozzetto è anche noto per essere stato fidanzato per circa due giorni con la Miss Italia Samantha de Grenet Una piccola curiosità: per venire incontro agli spettatori, tutti i palazzetti di basket italiani sono dotati di maxischermi. Nel basket italiano, se un giocatore parte dalla sua metà campo, salta tutti gli avversari palleggiando sottomano, dietro la schiena, con le natiche, prende in giro gli avversari con trecento finte, salta e schiaccia a due mani, viene considerato uno sfigato e rimproverato da pubblico, compagni e allenatore. Il basket enbiéi è il basket giocato negli Stati Uniti d'America e nei campetti parrocchiali italiani.Fra le più importanti ricordiamo: Nonostante questo, la nazionale italiana di basket è fra le più forti al mondo.Nel basket enbiéi, un giocatore che recupera palla, la passa, costruisce il gioco, difende, porta blocco, prende i rimbalzi e serve ai compagni palloni perfetti viene considerato uno sfigato e rimproverato da pubblico, compagni e allenatore. Il basket femminile è essenzialmente uguale al basket italiano, ma giocato da esseri umani non di sesso maschile.

Viene anche chiamato pallacesso, termine che non si riferisce all'attrezzo di gioco, ma a ciò che i telespettatori possono fare dei loro attributi dopo aver assistito a una partita.Intendiamoci, non è che il basket femminile sia noioso.È infatti evidente a tutti che dire basket faccia più figo rispetto a dire pallacanestro In generale, il basket italiano è contraddistinto da poche, semplici regole, che messe insieme compongono un mattone di 2000 pagine.L'unico vero straniero che abbia mai giocato in Italia è Renato "Gianmarco" Pozzetto, celebre, oltre che per le prestazioni sportive, per una serie di film italiani anni '80 altamente culturali, in compagnia di artisti del calibro di Massimo Boldi e Lino Banfi.Il primo giocatore di basket apparve già in concomitanza con l'inizio dell'umanità.