Sublussazione alluce piede

Spesso il disturbo e accompagnato da una protuberanza sulla testa del primo metatarso (la cipolla) che sfregando sulla tomaia della calzatura si irrita e provoca dolore.Se però non si è disposti ad affrontare l’operazione c’è la possibilità di curare o quantomeno contenere e rallentare il progredire del disturbo con appositi plantari.Linea SL-M4 16 12,5 11 4 - 3 - 9 - 3,5 5 7 13 dist. In un primo momento inizia a spostarsi lateralmente il primo metatarso e contemporaneamente si sposta anche la falange scivolando lateralmente sulla cima del primo metatarso in maniera da portare l’alluce a spingere contro il dito adiacente.Detti plantari non sono standardizzati e quindi acquistabili in farmacia ma vanno progettati da ortopedico e fisiatra (professionisti che hanno le necessarie cognizioni per la soluzione dei problemi delle ossa e della biomeccanica del movimento) in funzione degli specifici problemi e caratteristiche di ogni paziente.Dove i sesamoidi sono due piccoli ossicini posti sotto la pianta del piede che concorrono alla formazione dell’articolazione primo metatarso/falange.Di norma la cura per il disturbo descritto è cruenta e contempla la correzione dell’articolazione con un intervento chirurgico.Man mano che il problema si evolve l’angolo formato dall’asse del primo e del secondo metatarso si amplia e l’alluce spinge sempre di più contro il secondo fino ad accavallarsi o sottoporsi a questo. - Deviazione in fuori dell’alluce e rotazione (l’unghia guarda in alto ed in dentro) Sporgenza a livello della M-F 1 : cipolla - Infiammazione dell’articolazione M-F 1. Deviazione dell’alluce in fuori - Power Point PPT Presentation An Image/Link below is provided (as is) to download presentation Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author. E la sua sagoma è tale da stabilizzare e distribuire in maniera uniforme la pressione riducendo l’impatto sull’ avampiede che finisce per destabilizzare l’articolazione.I materiali con cui tali plantari sono realizzati sono tali da ammortizzare l’urto che in fase di appoggio e spinta durante il passo viene trasmesso al piede ed in special modo all’alluce.Questa cura consiste nell’utilizzo di un apposito plantare di materiale speciale progettato e costruito su misura per ogni paziente da tecnici specializzati.Non esiste, naturalmente, un plantare miracoloso che possa risolvere definitivamente il problema dell’alluce valgo, esso, può solo rallentare il decorso della deformazione del metatarso, correggendo i difetti funzionali e posturali o alleviare il dolore.Questo plantare è in definitiva una soletta da sistemare nella calzatura che consente di correggere eventuali squilibri posturali ed equilibra e bilancia la pressione che il peso corporeo esercita sul piede in fase di deambulazione, correggendo gli squilibri che conducono alla formazione dell’alluce valgo.