Voltaren gel artrosi

Come accennato, solitamente la distribuzione del dolore sciatalgico parte dalla regione lombare per irradiarsi alla natica, alla zona anteriore della coscia e del ginocchio, nelle regioni posteriore ed esterna della gamba e anche al piede.In altri casi ancora il dolore può interessare soltanto polpaccio, tallone e pianta del piede.Anche un’iniezione intramuscolare praticata in modo non corretto può essere causa di traumatismi o lesioni del nervo con conseguente sciatalgia.Fra le cause di sciatica è possibile registrare anche l’artrosi della colonna vertebrale e anche la gravidanza (in primis a causa della compressione che l’utero esercita sul nervo sciatico e, in secondo luogo, a causa della tensione muscolare e/o per la compressione vertebrale dovuta al peso rappresentato dal feto e anche per la particolare postura che la donna assume quando la gravidanza si trova in fase avanzata).Il dolore, a seconda della patologia sottostante, può essere acutissimo e intervallato oppure sordo, ma continuo.Le cause della sciatica Le cause della sciatica, come già accennato in precedenza, possono essere diverse; generalmente essa è dovuta a un’ernia del disco intervertebrale (per approfondimenti in tal senso si consulti il nostro articolo ). Il nervo sciatico è il nervo più lungo e anche il più voluminoso del corpo umano; origina dal presso sacrale ed è formato da fibre che provengono dai rami anteriori dei nervi L4, L5, S1, S2 e S3.Se invece il problema sottostante non è un’ernia a disco, il dolore sciatalgico può permanere a prescindere dalla condizione di riposo.Questa condizione, peraltro, è causa non soltanto di sciatalgia, ma anche di brachialgia, cruralgia e dolori intercostali.In alcune circostanze il dolore può diminuire se il soggetto sta a riposo oppure, al contrario, quando egli è in movimento.Nel caso di un’ernia del disco per esempio, la sciatica tende a non dar segni di sé con il riposo a letto, per tornare a farsi sentire, anche in modo acuto, nel caso di movimenti bruschi o repentini.

Il dolore è la manifestazione centrale che caratterizza la sciatica ed è generalmente localizzato dalla zona lombare in giù.In altre situazioni la dolenzia è limitata a zone più ristrette; può essere avvertita per esempio localizzata alla sola natica oppure fermarsi al ginocchio.La sciatalgia può essere dovuta anche al rigonfiamento di un disco spinale oppure alla spondilolistesi (anche ), un’anomalia della colonna vertebrale che si caratterizza per lo spostamento in avanti di una vertebra rispetto a quella sottostante.Talvolta la causa della sciatica è da ricercarsi in masse neoplastiche; cause più rare di sciatalgia sono infiammazioni dovute a intossicazioni o a problemi di origine metabolica.Oltre a innervare i muscoli posteriori della coscia, il nervo sciatico innerva i muscoli della gamba e quelli del piede.