Artrite idiopatica giovanile e varicella foto

Sono fiero, sia come dermatologo che come salernitano, di poter parlare di dermatologia presso l'ateneo di Salerno, città che con la Scuola Medica Salernitana, è stata la patria della moderna medicina occidentale.Le indagini diagnostiche non confermano l'ipotesi di un ulcus vulvae acutum ma non consentono di escludere un morbo di Bechet.La lesione appare con bordi irregolari e fondo ricoperto da materiale necrotico maleodorante.Paziente di 22 anni che da un anno manifesta un'ulcera recidivante e dolorosa delle piccole e grandi labbra.irsutismo, calvizie, rughe, cloasma, forfora, etc) e come per molti di essi si ricorreva già allora a rimedi naturali molto utilizzati ancora oggi nella dermatologia contemporanea.A partire dal settembre del 2012 il trattamento combinato con antibiotici (topici e per via generale), corticosteroidi per os, e Ciclosporina A (4mg/Kg/die) determina remissione della sintomatologia.Dall'opera di Trotula, si evince come molti problemi dermatologici delle donne dell'epoca (mulieres salernitanae), siano esattamente gli stessi di oggi (es.Sono descritte diversi tipi di ulcere vulvari la cui eziologia, escluse le patologie infettive note per via sessuale, resta spesso sconosciuta.